Wednesday, 1 January 2020

Qgis for VFR flight planning - part 1

This is only a feasibility test on using qgis as a tool for VFR flight navigation.

This is not a guide on how to use qgis, but only a list of the steps necessary to use this qgis software as planning tool for vfr navigations.

Most of operations are manually and may vari case by case.

The main site of the qgis open source project is https://qgis.org/ so please read the documentation provided.



So Please RTFM as I've done!!

This guide is based on qgis 3.x

Installation

Mainly I use Linux as operative system, I do not have anymore Windows or MacOs available on my hardware, so I'm not able to test the following procedures on these OS.

Installation on Linux Mint 19 or Ubuntu/Debian

The installation with the apt package manager gets the old version 2.x  so it's necessary to install a version 3.x from the qgis site repositories


# sudo vi /etc/apt/sources.list

paste these new repositories

deb https://qgis.org/ubuntu bionic main
deb-src https://qgis.org/ubuntu bionic main

Add the key (key my be not correct so adapt it)

# sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-key 51F523511C7028C3

# sudo apt-get update
# sudo apt-get install qgis python-qgis qgis-plugin-grass

Configuration

Download / install the following plugins:

see this guide on how to use plugins https://www.qgistutorials.com/en/docs/using_plugins.html

So now we are ready to create an empty project, remember to set the WGS84 as elissoid and to se the units as,  Nautical miles, feet, decimal degrees.

Get a map

First of all we need a map to work on, the most practical choice is to get some openstreetmap maps or google maps.

This could be done simply following this guide:


Normally openstreemaps layers are always be present on the left browser panel




















Other maps providers, ie google maps, could be added following the indicated guide, as I've done.
Take in account that the map is only necessary as the top bottom layer of your qgis project to have an overview of the navigation area!!  we are not hiking on a trail!!

Add Aip Data

The first step is to add the necessary AIP airspace information, aviation reporting points,navaids ,waypoints etc.

As I flight in northern Italy, in VFR with a general aviation airplane or microlight, this guide refers to the Italian database.

A good and updated source for these aviation database is the site openAIP where at this link it's possible to download the relevant data at this link:

http://www.openaip.net/downloads

One of the problems is that the data format provided from openAIP are not directly compatible with qgis, some transformation are necessary to import vector files.

I've used this good tool to convert these files: AirspaceConverter from the site www.alus.it

The file should be converted to a vectorial format compatible with qgis vector layers as KML/KMZ or openAir dat file (.txt extension)

Download and convert  these files:

  • openaip_airports_italy_it.cup convert to > kml or kmz 
  • openaip_airspace_italy_it.aip convert to > openAir dat file
  • openaip_navaid_italy_it.cup convert to > kml or kmz

Now add a vector layer ctrl + shift + v and import the converted files.
Some customization are necessary on the imported layers as described below.


To be continued ...

Update status

Updated on 01 January 2020

Thursday, 22 August 2019

I freni aerodinamici del Chance Vought F4U Corsair

Il Chance Vought F4U Corsair non aveva gli aerofreni. Quando veniva utilizzato in missioni di attacco al suolo durante la picchiata finale utilizzava il carrello principale come aerofreno, in congiunzione alla resistenza provocata dall'elica.

Il carrello del Corsair aveva un sezione di portello posta ortogonalmente al flusso d'aria (vedi foto), questo provocava notevole resistenza. Questa funzionalità era anche utile durante le operazioni di atterraggio ed appontaggio.
Particolare carrello anteriore

In modalità aerofreno solo il carrello principale viene esteso, il ruotino di coda rimane retratto. Infatti, a causa dei suoi portelli l'estensione del ruotino di coda é limitata a 200 kts.

Dal manuale:

DIVE BRAKE CONTROL - (a) The dive brake control is located on the left hand shelf. To extend the dive brake, move the landing gear control into the "DOWN" position of the dive brake slot; this extends the main landing gear only, leaving the tail wheel retracted. To retract the dive brake, move the control to "UP".



Purtroppo dal manuale F4U-1 non si capisce bene quale sia la leva corretta e come sia strutturata la console.

Da quello che sono riuscito a capire le leve dovrebbero essere due, una per il carrello ed una per i dive brakes.

Oppure piú probabilmente nella prima parte della corsa la leva estrae solo il carrello principale e nella seconda parte, in prossimità del settore con il blocco, estrae anche il ruotino di coda.


Sezione del manuale di volo F4U-1 




Queste foto si riferiscono a versioni probabilmente piú recenti del Corsair F4U-4

Foto relativa ad un simulatore di volo 


Foto relativa a F4U-4 Red-Bull OE-EAS 



Sunday, 25 November 2018

Registratore dati di volo Fase 1

Fase 1

Sto realizzando un sistema di registrazione dati e telemetria basato su Raspberry Pi



Il sistema è utilizzabile per registrare dati di un un veicolo, velivolo o natante in movimento:

Per ora i valori registrati sono:


  • Posizione da un GPS NMEA
  • Temperatura dal sensore BM180
  • Pressione dal sensore BM180
  • Altitudine dal sensore BM180 e dal GPS 
  • Accelerazione su 3 assi da una IMU a 9DOF
  • Campo magnetico su 3 assi da una IMU a 9DOF
  • Assetto su 3 assi da una IMU a 9DOF


Registrazione su sd-card o invio dati via rete sia ethernet che WIFI o Bluetooth

Sensori:

Il display LCD può visualizzare lo stato del sistema e pagine multiple di informazioni relative ai sensori ed allo stato del regisitratore.

Nella Fase 2 prevedo di sviluppare un software per l'interpretazione dei dati registrati e la visualizzazione su grafici.

La piattaforma e basata su una scheda a microprocessore Raspberry PI con sistema operativo Linux.
Tutto il software è al momento sviluppato utilizzando il linguaggio di programmazione Python.


Qui sotto un video che descrive la parte relativa alla registrazione del progetto.


Saturday, 24 November 2018

Manuale volo in montagna Esercito Italiano

Al link sottostante potete scaricare la versione 1970 del:

"Manuale di volo in Montagna dell'Aviazione Leggera dell'Esercito" ora Aviazione Esercito


Download Manuale di volo in montagna 1970 Esercito Italiano

Specialità di cui ho fatto parte in qualità di pilota di AB205 per 19 anni.

Il mio reparto è il 4° Reggimento AVES "Altair"

Il manuale è scritto molto bene, un pezzo di storia, su questo manuale decine di piloti hanno imparato qualcosa di utile ed importante.

Manuale frutto delle esperienze di piloti militari che allora, nel 1970, erano dei precursori della specialità e con cui ho fatto in tempo a volare.

Fatene buon uso, e se vi va lasciate un commento con il form di contatto a destra.
Mi farebbe piacere stabilire un contatto con le persone che condividono la mia stessa passione!





Sunday, 5 August 2018

Chi sono

Al momento alla ricerca di progetti legati al mondo aeronautico.








Sono esperto nello sviluppo di soluzioni software basate su dispositivi embedded su sistema operativo Linux e dell'integrazione fra sistemi hardware e software.
Sviluppo anche applicazioni web di tipo gestionale e di controllo sistemi

EX pilota militare di elicotteri fino al 2002, tuttora appassionato di tutto quello che è legato al volo.
Sono quindi molto interessato a sviluppare applicazioni legate al mondo aeronautico.
Ho sviluppato un'applicazione web basata su google maps per sistemi di tracking in tempo reale di velivoli, veicoli e natanti.
Applicazione che include la realizzazione di un sistema di firma digitale per sistemi di tracking in volo di alianti, standard IGC, per le gare di volo a vela.

Sviluppo principalmente utilizzando il linguaggio Python, ma utilizzo correntemente anche PHP, Java, C e C++ e Android nativo.
Ottime conoscenze dello stack WEB 2.0, quindi HTML5, javascript, Jquery, Ajax, Mysql, Postgresql.

Ho lavorato molto nel campo dei sistemi IPTV e di televisone interattiva per strutture ricettive.
Ho sviluppato anche una soluzione Digital Signage sia nella parte Hardware che nella parte software.


Preferisco lavorare su piattaforme Embedded, le mie attività:
Sviluppo di software su piattaforme linux embedded come Raspberry PI.
Sviluppo su piattaforma Microcontroller come Arduino, Renesas e Microchip.
Sviluppo di software con librerie QT and QT embedded su piattaforma Linux ARM
Cross compiling su Linux piattaforma Arm / Intel


Ex pilota militare di Elicotteri, con 20 anni di esperienza di volo.
Pilotaggio con Night Vision Goggle Esperienza nello sviluppo di software aeronautico, ad esempio ho realizzato un software per la gestione dei voli prova su AB205 e un gestionale per Aeroclub.


Corso di Ethical Hacking!

Elettronica:
Buone conoscenze di elettronica e telecomunicazioni mi autocostruisco apparati radio ricetrasmittenti. Radioamatore IN3AQK

Specialties: Python, PHP, Mysql, Linux, Linux embedded, Qt embedded. C and C++.

Qgis for VFR flight planning - part 1

This is only a feasibility test on using qgis as a tool for VFR flight navigation. This is not a guide on how to use qgis, but only a li...